Il malaffare finanziato dal reddito di cittadinanza.

Il malaffare finanziato dal reddito di cittadinanza.

Certo che fa davvero scalpore pensare che questi giacobini della prima ora, venuti su per scardinare l’ingiustizia, combattere il malaffare, salvare l’Italia, ogni giorno che passa ci regalano la notizia di aver regalato soldi dei contribuenti onesti al malaffare.
Notizia di oggi da sommare a tutte le altre: https://www.corriere.it/cronache/21_novembre_03/napoli-scoperti-2441-furbetti-reddito-cittadinanza-dc6280be-3c66-11ec-8d73-6548a989c443.shtml
A parole erano contro i disonesti, nella realtà sono riusciti a creare uno strumento, il “Reddito di cittadinanza” che quei disonesti ha finanziato.
Questo dimostra inequivocabilmente che il Reddito di cittadinanza fu uno strumento compra voti, utilizzato dal M5S per prendere il potere, ed avvallato anche da Salvini al governo con loro in quel momento.
Mi auguro che presto questo totem del Movimento venga abbattuto e sostituito da uno strumento che veramente aiuti chi ha realmente bisogno.
Nel frattempo quei miliardi di Euro buttati al vento, come sempre andranno nel dimenticatoio italiano, insieme ai banchi a rotelle, alle mascherine cinesi inutilizzabili ed a tutte quelle spese di cui nessuno chiede conto.

TAGS