Omaggio a Hans van Baalen

Omaggio a Hans van Baalen

Oggi Hans van Baalen, presidente del partito ALDE, è morto lasciando un’eredità colossale, acclamata dall’intera classe politica liberale.

Un uomo che ha dedicato la sua vita alla difesa del multilateralismo, dell’unione dell’Europa, dei diritti umani, degli Stati fondati sui diritti e basati sull’uguaglianza.

Era più di un politico liberale, un uomo retto, intrinsecamente buono, un mediatore di talento che ha viaggiato per il mondo per dare il suo contributo alla costruzione della pace.

Ha servito in buona salute e ha continuato a servire fino al giorno prima della sua morte.

È morto da soldato.

Quindi per me, per la sua piccola famiglia, per la sua grande famiglia liberale, per i suoi amici non morirà, vivrà attraverso i nostri ricordi, attraverso la storia e attraverso le nostre battaglie, per gettare le basi per un mondo migliore, quello Hans van Baalen sognato e quello per cui continueremo a lottare.

Oggi i liberali hanno perso un leader.
Oggi ho perso un mentore. Un amico.

Dr Hakima el Haité
Presidente di Liberal International

TAGS